Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

mercoledì 9 novembre 2016

Fifa 17: Come Impostare Gli Sliders


Ogni anni all'uscita del nuovo capitolo di Fifa ci si imbatta sin una domanda amletica: come impostare gli sliders di Fifa 17 per migliorare la qualità di gioco, evitare il fastidioso effetto ping pong, veder giocare l'Avellino come fosse il Bayern Monaco, portieri che compiono parate incredibili, partite che finiscono con punteggi tennistici, e potrei continuare all'infinito.

Fifa 17 da la possibilità, anche quest'anno, di impostare le sliders in modo da adattare il gameplay alle nostre esigenze.



Dopo una serie di indagini per siti stranieri e prove sul campo, consulti su forum, discussioni con amici e all'interno della redazione, abbiamo individuato come impostare gli slider di Fifa 17 realistici e simulativi.

In Fifa 17 sliders realistici fanno riferimento ad un gioco calmo, ragionato, con dribbling, marcature e percentuali di errori che si avvicinano il più possibile alla realtà.


Prima di continuare, leggi anche i nostri consigli per migliorare nel tuo gameplay di Fifa 17.



Perciò, questi sono gli slider di Fifa 17 impostati da FanDiFifa.it:


  • Difficoltà: Campione/legenda
  • Minuti: 6 a tempo
  • Telecamera: Televisiva/Tribuna con zoom 20 e altezza 20
  • Velocità: Lenta

Impostazione sliders di Fifa 17 (utente/IA):
  • Velocità scatto: 46/46 - Buon bilanciamento della velocità e dell'inerzia;
  • Accelerazione: 50/50 - Lasciate i valori predefiniti, vanno bene;
  • Errore tiri: 50/50 - Riscontriamo un buon bilanciamento tra occasioni da gol e realizzazioni, con una buona varietà di situazioni;
  • Errore passaggi: 58/58 - Anche in questo caso c'è un buon bilanciamento degli errori; alzarlo incide soprattutto sulle palle alte come i cross e i filtranti alti;
  • Velocità tiri: 50/50 - Va bene
  • Velocità passaggi: 42/42 - con questo dettaglio si evita l'effetto ping pong senza però frustrare eccessivamente la lentezza della manovra di costruzione; a questo ritmo si vedono una bella varietà di scambi ragionati dalla CPU, con movenze davvero realistiche;
  • Frequenza infortuni: 50/50 - va bene perché garantisce una buona varietà di infortuni, che non accadono, come logico che sia, in tutte le partite;
  • Gravità infortuni: 40/40 - riduciamo un pò perché soprattutto i calciatori con propensione all'infortunio rischiano di fermarsi dal gioco anche per 4-6 mesi; lasciando a 50 la frequenza, e riducendo un pò la gravità si ottiene un effetto molto più realistico;
  • Abilità portiere: 51/51 - aumentare di 1 l'abilità dei portieri (non proprio imbattibili in Fifa 17) permette di averne di più aggressivi, con parate spettacolari a due e a una mano;
  • Piazzamento marcatura: 70/70 - una situazione molto più realistica, perché nel calcio moderno, fatto di scontri fisici e contrasti 1vs1, è impensabile che le squadre lascino tanto campo agli avversari;
  • Piazzamento frequenza inserimenti: 35/35 - gli inserimenti a 50 dettati da Fifa 17 sono impensabili in Fifa 17; riducendo a 35 assisteremo a calciatori che si inseriranno con razionalità ed in base alle proprie energie fisiche residue; vedremo una buona varietà di corse lunghe e brevi; se possibile riducetelo ancora, fino a 25, ma per nessuna ragione al mondo aumentatelo oltre i 35 altrimenti assisterete ad attacchi irrealistici;
  • Piazzamento altezza difesa: 55/55 - questo valore è fondamentale, e aumentarlo a 55 consente di avere una difesa ed un centrocampo più vicini grazie alla maggiore altezza della difesa, ma anche ai centrocampisti di restare vicini e non vedere, di conseguenza, calciatori pressare fuori posizione lasciando scoperta la retroguardia, facilmente perforabile da un filtrante;
  • Piazzamento lunghezza difesa: 45/45 - questi valori consentono ai centrocampisti di garantire supporto alla difesa, ma anche alla fase offensiva; è come se ricevessero l'ordine di attaccare solo quando serve; scenari davvero realistici;
  • Piazzamento ampiezza difesa: 58/58 - è giusto che lunghezza e altezza siano leggermente più bassi, e 58 rappresenta un giusto equilibrio; riguarda soprattutto gli esterni (terzini e centrocampisti) che non lasceranno la linea difensiva senza motivo, ma resteranno "concentrati" sull'uomo quando serve e attaccheranno quando c'è l'opportunità; più alto o più basso genererebbe situazioni poco realistiche;
  • Piazzamento posizione esterni: 55/55 - vedi punto precedente;
  • Errore controllo tocco di prima: 55/55

Nessun commento:

:a   :b   :c   :d   :e   :f   :g   :h   :i   :j   :k   :l   :m   :n   :o   :p   :q   :r   :s   :t Add smileys to Blogger +

Posta un commento